Read books Bang Bang. Tutta colpa di un gatto rosso By Viviana Giorgi – Multi-channel.co

S , Stata Tutta Colpa Di Un Gatto Rosso Il Mio La Bestia Scappa Dalla Finestra A Mezzanotte, E Io Mi Butto In Strada Per Recuperarlo, Sexy Come Un Sacco Di Patate, E Incontro L Uomo Dei Miei Sogni, Una Specie Di Marlboro Man Che Smonta Non Da Cavallo, Ma Da Una Fiammante BMWIn Altre Parole, Il Mio Nuovo Vicino Di Casa Lui Mi Fissa Perplesso E Incuriosito E Il Colpo Mi Arriva Subito, Preciso, Bang Bang, Dritto Al Cuore, Come Nella Vecchia Canzone Dell Equipe Nick, Si Chiama NickIo Nora Non Pu Essere Un Caso, Mi Dico, E Mi Butto In Questa Storia, A Testa Bassa, Senza Sospettare In Che Pasticci Mi Ficcher Perch Ovvio Che Nella Nostra Storia Si Infilino Altre Persone, E Tutte Con Qualcosa Da Dire O Fare Viola, Un Adorabile Bimba Di Otto Mesi Tommaso, Il Prof, Egocentrico, Bastardo Seduttore Cui L Ho Giurata Un Orda Di Adorabili Femmine Folli Che Altro Non Sono Che Le Mie Amiche Del Cuore Camilla, La Disinibita, E Un Piccolo Esercito Di Suocere, Madri, Padri, Tate E Una Nonna Diabolica E, Come Se Non Bastasse, C Un Romanzo Rosa Che Aspetta Di Essere Tradotto, Uno Strano Borgo In Piena Milano Dove La Gente Sembra Diversa E Un Po Pazza E, Ahim , C Anche Lei, Gabrielle, La Stronza Senza Contare Il Gatto Rosso


10 thoughts on “Bang Bang. Tutta colpa di un gatto rosso

  1. says:

    Non conoscevo questa autrice fino a ieri, ma dopo una piacevole indigestione di m m romance, cercavo qualcosa di diverso, un romance classico, ma soprattutto divertente e, quando ho letto un commento che consigliava questo, mi sono fidata.Sono felice di averlo fatto, perch anche io ho riso di cuore e di pancia in un sacco di scene, ed era da parecchio che non mi capitava Le dis avventure di Nora sono piacevoli, amabilmente catastrofiche, con un bel contorno di amiche supporter, senza peli sulla lingua e con la giusta dose di acidit.Nick ha il suo fascino, anche se un paio di ceffoni, in un paio di occasioni, glieli avrei dati volentieri Per Viola e Red, invece, ho solo un mare di coccole.Ero tentata di dare 5 stelle, ma la cosa della vendetta andata un po troppo per le lunghe, per il mio gusto personale, e avrei tagliato prima Mi piaciuto lo stile dell autrice, ironico e appassionante ho gradito anche l editing curato.Una bella storia, gradevole e divertente Decisamente adatta per una serata di intrattenimento.


  2. says:

    Tanto per cominciare, siamo a Milano Non in piazza Duomo, eh, che gi vi vedo sedute sulla scalinata della piazza No, la storia si svolge a Milano ma ruota attorno a una strada privata denominata il borgo, dove sorgono villette monofamiliari costruite da un industria farmaceutica per i propri operai a inizio 900.Oggi, in una di queste case vivono il gatto rosso Red e la sua padrona, Nora, una trentenne single che sbarca il lunario come traduttrice di romanzi rosa romanzi rosa Quali romanzi rosa Scritti da chi Ehi ehi calma Emma calma Le pi curiose non rimarranno deluse.La vita di Nora cambia quando una notte, uscita in strada per recuperare il gatto fuggiasco, incontra Nick, il nuovo proprietario della villetta di fronte alla sua Nick divorziato, ha vissuto per anni negli Usa, ha una societ che produce video pubblicitari e ed bellissimissimo Argh, un altra parola che non si dice Va bene, solo bellissimo.Fra Nick e Nora l attrazione immediata, e il fatto di abitare una di fronte all altro contribuisce ad alimentare il forte feeling che si instaura tra loro.Ma Gi , perch c sempre un ma.Avete presente il classico professore super affascinante, che mentre frequentate l universit vi fa girare la testa da quanto intelligente e seducente, e quando vi parla di letteratura inglese poi Be , si d il caso che Nora fosse una delle tante studentesse sedotte e sbrigativamente abbandonate dal volubile prof Tommaso Ghislandi, scrittore di successo.Voi non lo sapete ancora, ma Nora molto, molto orgogliosa Ora ha l occasione di fargliela pagare, perch lo ha incontrato di nuovo, e lui le ha offerto di accompagnarlo in qualit di assistente in un lungo tour promozionale.E Nick Nora, Nora Vale pi il tuo orgoglio di donna ferita o il tuo sentimento di donna innamorata, su Che mi combini Mica vorrai andarci, vero Insomma, Nick, Nora e il prof Ma non pensiate che sia tutto qui Questo borgo milanese pieno di situazioni e personaggi incredibili Anzi no, fin troppo credibili, povere noi dagli incontri a base di film, romanzi d a e disastri alimentari delle femmine folli, ai trascorsi familiari di Nick, reduce da un matrimonio sbagliato e perseguitato da un legame complesso e irrisolto con il padre autoritario Parenti, serpenti Si sa Ma non tutte le serpi sono parenti Vogliamo parlare di Gabrielle, la stronza No, direi di no, il momento di immergersi nel mondo di Red Ricordate Il gatto rosso.http www.emmabooks.com index.php 20


  3. says:

    Come iniziare questo commento Sinceramente non lo so, quindi andr a ruota libera e vediamo cosa combino.Quando scopri che un nome del web, che conosci tra l altro, viene pubblicato si crea una situation cio ti trovi in una posizione tale per cui o lo leggi, o fai finta di niente per la serie ho pochi soldi, ma ce l ho in lista Uscire dall imbarazzo si pu , ma solo leggendolo e solamente senza paraocchi e paraorecchi Sincerit , prima di tutto, anche se conosci la persona Perch va bene essere amichevoli, ma mai falsi Quindi io avevo il Gattaccio sul mio eReader, in attesa di essere letto, in attesa del suo momento e in attesa che il polverone pubblicitario dell uscita calasse Ormai lo sanno tutti, io rifuggo le uscite fresche fresche, devo leggere un libro quando ormai non pi nuovo Dicevo, la bestia in attesa e ad un certo punto mi dico che aspetti Comincialo Detto fatto Pagina 1 finisce e sono fregata La Giorgi ha un pregio che, secondo me, molti snobbano facendolo passare per difetto stile minimal, grande ironia Ma chi lo dice che per scrivere bene bisogna per forza fare periodi complessi che neanche Dante Perch Il romance si adatta cos bene alla leggerezza, al relax letterario che ogni volta che un autrice usa un termine arcaico, pesante e ricercato si finisce sempre con lo sbadigliare Viva la semplicit Viva lo scrivere per divertire La Giorgi ci riesce bene semplice, frizzante, veloce e ti acchiappa Se non prendi subito, non prendi pi , per come la vedo io Lo stile fa al caso mio, quindi non ho avuto il minimo tentennamento e l ho letto con gusto Avrebbe potuto scrivere qualsiasi cosa che, probabilmente, mi sarebbe piaciuto Purch ci sia la sua ironia, tratto distintivo.Per quanto riguarda la storia, finalmente, qualcuno che usa la Milano contemporanea, quella vera che vivo ogni giorno Una Milano che sembra la NY dei contemporanei USA da classifica, con l aria metropolitana ma il borghetto con giardino di nicchia E basta con l Italia rustica e antica Milano, la city, la metropoli E questo che piace nei contemporanei, perch ci vuole vita e ci vuole il caso, quel caso che nasce solo nelle grandi citt Solo in una Milano cos stuzzicante chi ci vive si ritrova in quelle piccole descrizioni capita il colpo di fortuna Sembra veramente di leggere un romance americano, cavolo La nostra Nora incontra il vicino strafico, quello che solo nei sogni, e che incontro Morivo dal ridere MORIVO Se fossi gattaccia dire purrrrfect Basta poco, bastano le ciabatte, l impermeabile e la sardina e crei un mito Tra l altro Nora non viene mai descritta fisicamente, quindi viene praticamente istintivo immedesimarsi in lei, come se fossimo tutte single con gatto rosso e vicino fico magari La storia, si capisce, semplice e si basa principalmente sul gioco degli equivoci perch la Giorgi inserisce un personaggio che disturba tutto il maledetto prof che alla lunga mi ha dato veramente sui nervi Il tira e molla, causato da deciso da colpa di diverte e appassiona ma alla lunga, lo devo dire, stufa un pochino Il fatto che Nora sia assetata di vendetta pi che comprensibile, per la sua fissazione e il continuo tirare in ballo il prof non l ho gradito Forse perch credo che se arriva l eroe non ci debba essere spazio per niente e nessuno e che la protagonista debba decidere a met libro quali sono le sue priorit Ecco se devo trovare un difetto, credo proprio che questo continuo rinvangare il passato, il voler a tutti i costi continuare la farsa del prof stanchi appena ci si rende conto che, ancora una volta, Nora deve mentire a Nick Nick, il nostro suo vicino strafico, viene descritto perfettamente con una definizione Marlboro Man E qui, la Giorgi, ha detto tutto Pap avole, uomo in carriera, super istintivo e mooolto passionale, diretto con qualche uscita da alpha male, un personaggio che buca discretamente lo schermino del mio reader Nick ci piace, forse perch lo vediamo solo attraverso gli occhi di Nora Chiss , magari attraverso i suoi occhi avremmo avuto un punto di vista ancora pi intimo.Finale classico, ovviamente, ma non per questo meno piacevole Un lieto fine cumulativo, con tanti piccole storie che si chiudono e la coppia Nick e Nora che si cementifica attorno alla pupattola Piacevole, nella sua semplicit Per come la vedo io, la Giorgi riuscita nel compito pi difficile e cio quello di emozionare La storia, la trama e i personaggi non sono niente se non sai cosa scrivere, quando e come e se non sai quali parole usare Bisogna saper creare emozione, e poi il resto viene naturale Ridi, sospiri, lacrimi e alla fine sei soddisfatta proprio per questo non per quanto sia gnocco il protagonista.Viviana, go girl _


  4. says:

    Nick e Nora Vado a nozze con due nomi simili Ok, l entusiasmo segno inequivocabile dell et non pi freschissima della scrivente pennivendola Nora una vita fatta di alti pochi e bassi parecchi Graziosa, con qualche ferita nell anima, desiderosa di a e bambini insomma siamo noi, non c dubbio Intorno a lei, Viviana Giorgi ha intessuto una storia leggera, brillante, tenera, con qualche spunto di comicit che apprezziamo Ci sono gli abitanti del Borgo, questo micro quartiere in cui tutti sono amici, con riunioni condominiali che sembrano la pizza del sabato sera e un solido rapporto affettivo fra le donne che vi abitano.Qui viene a vivere Nick Affascinante, adorabile, con figlia al seguito, ferito ma non domo da un matrimonio fallito E che un pessimo rapporto con il padre Ahi.Per loro vogliamo subito la fiaba Non un ingrediente di meno E Viviana Giorgi ci d tutto a profusione a, passione, tenerezza, sesso, commedia e tragedia poca, per fortuna, ho la lacrima facile, sar l et Non che tutto fili liscio, ci sono dei begli inciampi, per il lieto fine assicurato Ed una conclusione che pi rosa non si pu.La strega, dicevate C anche quella Viviana non ci lascia a bocca asciutta e ci ammannisce un velenoso piattino rappresentato dalla sexy Gabrielle.Quattro stelline meritate.


  5. says:

    Questo libro stato recensito per Romanticamente Fantasy Sito da France Vi dir..io la Giorgi non la conoscevo Incredibile che con le tonnellate di libri che mi pappo non l avessi ancora letta ma ora questo avvenuto e mi sono innamorata del suo stile sbarazzino, dell humor con il quale finisce una frase che sarebbe potuta apparire, in mancanza, scontata e un po banale In sostanza mi piace il modo in cui riesce a vestire di nuovo il classico romance Ho scoperto questa autrice leggendo Tutta colpa del vento e di un cowboy dagli occhi verdi esilarante , nel primo incontro tra i due dove il quid ,che controvoglia entrambi avvertono , viene personalizzato dalle circostanze che non possono non strappare un sorriso..ma non questo il libro che voglio recensire Bang bang tutta colpa di un gatto rosso un libro delizioso, una storia semplice raccontata con uno stile scoppiettante a volte ironico ed a tratti divertente.Continua a leggere


  6. says:

    Libro frizzante e divertente, soprattutto nella prima parte, poi si fa leggermente pi serio come toni ma non perde in freschezza.Nora una protagonista simpatica e molto vicina alla maggior parte delle donne con i suoi dubbi e le sue debolezze, Nick al contrario un po troppo perfettino e rigido ma a un eroe si perdona tutto e poi c lui, il gatto del titolo, che compare qua e l come una guest star ed assolutamente adorabile.Questi i personaggi principali ma mi sono piaciuti anche gli altri, le vicine amiche impiccione, la piccola Viola, l egocentrico professore e si anche la mamma di Nick La storia semplice e lineare ma neanche per sogno Tra lui e lei ci sono ben due triangoli, una vendetta, un oceano e ovviamente malintesi, dubbi e sospetti vari che ovviamente non possono mancare.Mi sono proprio divertita a leggere cosa succede nel Borgo.


  7. says:

    Questo libro mi era stato fortemente consigliato da un amica di letture ed oggi finalmente mi sono decisa a prenderlo in mano divorato in giornata incalzata dalle vicessitudini dei due protagonisti Nora e Nick Una lettura scorrevole, che ti fa sorridere e a volte proprio ridere a crepapelle, una di quelle letture che ti lasciano con il cuore leggero e ti regalano serenit e positivit perch alla fine tutto si aggiusta e il lieto fine assicurato Adoro i libri scritti in questo modo dove all a si affianca l ironia dei personaggi, il loro essere comuni esseri umani pieni di problemi di insicurezze e propensi a commettere errori che ti fanno scuotere la testa Mi piace l idea che ha avuto l autrice di ambientarlo in una sorta di isola felice milanese dove sembra di vivere al di fuori della citt Un libro da non perdere.


  8. says:

    Lettura veloce e poco impegnativa, ma piacevole, frizzante e divertente Ho trovato piuttosto simpatico il personaggio di Nora, mentre quello di Nick mi sembrato un po troppo costruito a tavolino troppo bello per essere reale, e un po troppo geloso precipitoso decisionista per piacermi davvero beh, lui non mi ha colpita al cuore , ma qui si tratta di gusti personali Molto divertente invece tutta la cerchia di femmine folli pi amico che vive nel Borgo, e ben tratteggiati anche gli altri personaggi di contorno, la famiglia di Nick, il professore, e il gatto Red, vero deus ex machina della storia.


  9. says:

    Secondo libro e sicuramente non l ultimo letto di questa simpaticissima scrittrice Avevo adorato gi il suo cowboy e ora mi ha fatto conoscere l irresistibile Nick La storia divertente e scorrevolissima Avrei picchiato volentieri Nora per la sua ossessione per il prof. ma si fatta perdonare egregiamente Consigliatissimo


  10. says:

    Una piacevole storia d a fatta di casualit , vendette, speranze e sorrisi di bambini Una storia leggera che si legge velocemente, ottima se vi ci immergete come me, durante un lungo e noioso viaggio in treno Grazie per avermela proposta